Dodici chicchi d’uva recensito da Martina Marras su Cagliaripad.it

HH_schede librai.inddL’autrice senza volto: “Potevo scrivere come una pornocamionista, ma non c’è sesso senza ironia”.

Arriva in libreria Dodici chicchi d’uva romanzo d’esordio di Lisa Elisa, la misteriosa scrittrice cagliaritana che non vuole svelare la sua identità: “Non presenterò il libro in pubblico, lo faranno le mie amiche”.

“Volevo raccontare di una donna che oscilla continuamente tra due mondi e non sempre in maniera equilibrata. Una donna che cerca l’equilibrio con la sua alma fria, la fredda voce della coscienza, ma che viene sedotta dal dissenno”.

Dodici chicchi d’uva verrà presentato il 24 maggio alle 18 a Cagliari,  al foyer del Teatro Massimo, il 20 giugno alla Libreria Enclave di Madrid.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...